Corso di autoproduzione saponi naturali in fattoria

10 marzo 2018 – Corso di autoproduzione saponi naturali in fattoria

La crescente voglia di riscoprire la Natura ed un armonioso coesistere con essa porta oggi alla necessità di riappropriarsi di vecchie pratiche e tradizioni in modo da migliorare le nostre abitudini quotidiane.
Il corso che proponiamo si articola in una giornata. Si parlerà di chimica del sapone caratteristiche degli oli di base e dei diversi ingredienti funzionali e si passerà alla pratica con la dimostrazione della tecnica dell’impasto a freddo e la formulazione di un sapone per l’igiene personale.
Il corso si rivolge a chi si è già avvicinato alla produzione del sapone artigianale e vuole saperne di più e a chi è pronto a tuffarsi in un mondo di ricette, colori ed essenze che ci permetteranno di ottenere saponi unici, funzionali e divertenti.
Ogni partecipante al corso porterà a casa il sapone che prepareremo insieme.

I tutor didattici della giornata formativa saranno:
Dott.ssa Julia Karpova
Erborista ed ideatrice del Progetto “CiaurìSuli” che coniuga lo studio della Flora spontanea con un appassionato percorso erboristico finalizzato alla coltivazione delle aromatiche della biodiversità siciliana e la loro trasformazione in oli essenziali.

Dott.ssa Rossella Lizzio
Tecnologa Alimentare, appassionata di chimica, ideatrice e fondatrice dell’associazione Circolo Faber che traendo spunto dalla decrescita felice da vita a laboratori di autoproduzione, tra questi anche un laboratorio sul sapone.

Il corso si attiverà al raggiungimento di 20 iscritti, ha un costo di €40,00 incluso di pranzo.
Le iscrizioni chiudono il 05 marzo, per iscriversi inviare mail a info@fattoriajannarella.it

2018-01-31T12:52:26+00:00 31 gennaio 2018|Eventi|

One Comment

  1. alfio 9 marzo 2018 at 12:54 - Reply

    Buongiorno,

    sarei interessato al vostro corso, ma ho un impegno che mi blocca e se riesco a liberarmene potrei partecipare.
    Eventualmente, fino a quando potrei dare una risposta per l’iscrizione?
    grazie
    Saluti
    Alfio Romeo

Leave A Comment